• IL PALAFLORIO: Concerti - Spettacoli - Eventi Sportivi a Bari
08 MAG 2019

10 e lode per Alessandra Amoroso: la cantante salentina torna al Palaflorio con il tour che celebra i dieci anni di carriera

Dieci anni in due nuove imperdibili date: per quanto il Palaflorio fosse gremito in ogni ordine di posti nella meravigliosa serata del 29 marzo scorso, un solo concerto era troppo poco per accontentare i numerosissimi fans baresi e pugliesi, desiderosi di festeggiare con Alessandra Amoroso i dieci anni di carriera. L’artista salentina torna allora ad esibirsi nel palazzetto del capoluogo pugliese il 9 e il 10 maggio in “10”, il live che prende il nome dal suo ultimo album uscito lo scorso ottobre. Una sorta di regalo che l’amatissima cantante leccese di Galatina ha voluto fare ai suoi numerosissimi fans e un po’ anche a se stessa (il titolo del disco e del concerto si può leggere anche come “io”), per celebrare il decennale della vittoria ad “Amici” che di fatto diede il via al suo percorso artistico: la Amoroso si racconta in uno show carico di emozioni in cui ad essere protagoniste sono le canzoni, le ballate d’amore che l’hanno resa vincente negli anni come esempio di bel canto melodico italiano, e i pezzi pop dal ritmo più sostenuto in cui è ancora più evidente la sua evoluzione.

Circa due ore di grande musica con una scaletta ricchissima che comprende sia le hits dell’ultimo lavoro discografico, tra cui “La stessa”, “Trovare un modo”, “Forza e Coraggio”, "Dalla tua parte", sia i capisaldi del suo repertorio, da “Ti aspetto” a “Amore Puro”, passando per “Stupida”, “Vivere a colori”, "Stupendo fino a qui", "Immobile" e tanti altri straordinari successi, in un vero e proprio viaggio all’interno di una carriera che ha imboccato la strada di una piena maturità, ma senza rinunciare alla propria tradizione, al proprio sentire, alla propria identità di interprete dei sentimenti semplici, quotidiani ed emotivamente forti.

Un concerto che, come accade per il disco di cui costituisce l’ideale completamento, racconta una storia fatta di momenti che fotografano un io, quello di una donna che guarda avanti senza dimenticare da dove è partita, mantenendo intatti i suoi valori e continuando a cantare l’amore, la normalità, le piccole cose quotidiane con la sua voce graffiante ed emozionante. Per la felicità dei suoi tantissimi estimatori che in questa identità si riconoscono.

Apertura dei cancelli per entrambe le serate prevista per le 19, inizio del concerto per le 21: la grande attesa sta per terminare.

CONDIVIDI SU: