• IL PALAFLORIO: Concerti - Spettacoli - Eventi Sportivi a Bari
30 SET 2018

Laura Pausini si… fa sentire al Palaflorio con tre straordinari live

 

Tre imperdibili concerti per….farsi sentire per la prima volta al Palaflorio dopo la sua riapertura: superato il piccolo problema di salute che l’aveva costretta a saltare le date di Eboli della scorsa settimana, Laura Pausini è pronta a deliziare il pubblico barese, pugliese e di tutto il sud Italia, l’1, il 2 e il 4 ottobre con il suo “Fatti sentire – Worldwide Tour 2018, il live che prende il nome dal suo ultimo lavoro discografico uscito lo scorso 13 marzo ed entrato nella top ten degli album più venduti al mondo.

Uno show ricco di grinta e di energia, come sempre accade quando l’artista faentina si esibisce dal vivo da vero animale da palcoscenico qual è, con oltre due ore e mezza di scaletta che comprende sia i grandi classici del suo repertorio, dalla sempreverde “Non c’è” a“Incancellabile”, passando per “La solitudine”, “Un’emergenza d’amore”, “Tra te e il mare”, “E ritorno da te” e tante altre hits senza tempo, sia i superbi singoli tratti dall’ultimo album, tra cui spiccano, tra gli altri, “E.STA.A.TE”, “Nuevo”, “Frasi a metà” e “Non è detto”.

Sul palco, ad accompagnare la fuoriclasse emiliana una straordinaria band di sette musicisti e cinque coristi, con alle chitarre Paolo Carta, direttore musicale dello show, e Nicola Oliva, al pianoforte Fabio Coppini, alle percussioni Ernesto Lopez, alla batteria Carlos Hercule, alle tastiere Andrea Rongioletti, al basso Roberto Gallinelli e ai cori Gianluigi Fazio, Monica Hill, Roberta Granà, David Blank e Claudia D'Ulisse, già sul palco di “Pausini Stadi 2016”.

Di grande impatto anche l’impianto scenografico, con un palco incorniciato su tutti i lati da schermi che proiettano visual coloratissimi e tanti sbaloriditivi effetti speciali.

Ma a lasciare di stucco saranno più tutto la straordinaria voce della cantante italiana più conosciuta e apprezzata al mondo e la sua contagiosa simpatia in uno spettacolo superlativo in cui al centro c’è il suo amatissimo pubblico, con cui dialoga costantemente per tutta la durata dello show, quasi fosse una serata tra amici, passata a chiacchierare, ballare e cantare. Con semplicità. E con tanta, tantissima qualità.

Apertura dei cancelli prevista per le 19, inizio del concerto per le 21, già sold-out la serata del primo ottobre, pochissimi biglietti ancora disponibili per le altre due: la grande attesa sta per finire!

CONDIVIDI SU: