• IL PALAFLORIO: Concerti - Spettacoli - Eventi Sportivi a Bari
29 SET 2018

Ottobre 2018: inizia un autunno pazzesco!

Se la fine dell’estate del Palaflorio è stata mondiale con le meraviglie della massima rassegna intercontinentale di pallavolo maschile, l’autunno del contenitore sportivo-culturale del capoluogo pugliese sarà pazzesco, ricco come è di concerti, eventi sportivi e congressi di caratura nazionale e internazionale. Il palinsesto di ottobre ne costituisce un esempio straordinario.

Si comincia con uno dei concerti più attesi dell’anno:l'1, il 2 e il 4 ottobre passa da Bari il “Fatti sentire World Wide Tour” con cui Laura Pausini si farà…sentire per la prima volta dal pubblico del Palaflorio, deliziando i suoi numerosissimi fans baresi, pugliesi e di tutto il Sud Italia che non vedono l’ora di accoglierla.

Un amore straordinario che la cantante romagnola è pronta a ripagare con la grinta e l’energia che la contraddistinguono, da autentico animale da palcoscenico qual è, in quasi due ore e mezza di show.

Un live carico di ritmo e di brio anche dal punto di vista scenografico, con un palco incorniciato su tutti i lati da schermi che proiettano visual coloratissimi e di grande impatto e tanti sbaloriditivi effetti speciali.

Ma a lasciare più di tutto a bocca aperta sarà, ovviamente, la straordinaria voce dell’artista faentina, con i suoi meravigliosi successi, dalla sempreverde “Non c’è” a“Incancellabile”, passando per “La solitudine”, “Un’emergenza d’amore”, “Tra te e il mare”, “E ritorno da te” e tante altre hits senza tempo e con i superbi singoli tratti dal suo ultimo lavoro discografico “Fatti sentire”, disco di platino già dopo sole tre settimane dalla sua pubblicazione avvenuta lo scorso 13 marzo, tra cui spiccano, tra gli altri, “E.STA.A.TE”, “Nuevo”, “Frasi a metà” e “Non è detto”.

Uno spettacolo superlativo in cui al centro c’è sempre il suo amatissimo pubblico, con cui dialoga costantemente per tutta la durata dello show, quasi fosse una serata tra amici, passata a chiacchierare, ballare e cantare. Con semplicità. E con tanta, tantissima qualità.

Il 18 ottobre è la volta di un evento che è ormai un classico del programma autunnale del Palaflorio: per il terzo anno consecutivo il contenitore sportivo-culturale del capoluogo pugliese ospita AL Lavoro,  il Career day di AlmaLaurea che consente a migliaia di laureandi e laureati in cerca di occupazione di rapportarsi ai responsabili del personale di importantissime aziende nazionali ed internazionali attraverso incontri personali e diretti “faccia a faccia".Il 18 ottobre, i candidati baresi, pugliesi e di tutto il Sud Italia avranno la possibilità di mostrare il proprio talento ai Top Employers del Paese attraverso l’ormai consolidato format di AlmaLaurea che coniuga i più innovativi strumenti di placement con soluzioni per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. 

Non un semplice e sterile incontro tra imprese e candidati, non un’inutile raccolta di carte e strette di mano, ma un’ opportunità reale e concreta per chi offre e per chi cerca lavoro: i responsabili delle Risorse umane potranno incontrare i talenti più in linea con le proprie esigenze di inserimento e con la propria employer brand promise, mentre i giovani potranno entrare in contatto con le più importanti realtà nazionali e internazionali per conoscerne le politiche di recruiting e le opportunità professionali.

L’ultima decade di ottobre è invece dedicata al grande sport. Domenica 21 ottobre è il momento di un eccezionale ritorno: con il match con la formidabile Azimut Modena, i giganti del volley del Castellana Grotte compiono il loro esordio casalingo nella supercompetitiva SuperLega maschile di pallavolo.

Per i tantissimi appassionati pugliesi di volley, dopo l’emozionante campionato scorso e le meraviglie dei mondiali, ancora l’occasione di ammirare dal vivo le straordinarie giocate di alcuni dei più forti giocatori del pianeta, che non mancheranno di deliziare la platea con il loro eccezionale campionario di schiacciate supersoniche, battute spaccabagher, palleggi millimetrici, muri monster e difese impossibili.

Ma il tifo del pubblico del palazzetto barese sarà tutto per la banda giallo-blu, quest’anno orchestrata dalla sapiente bacchetta di mister Paolo Tofoli, mito assoluto della pallavolo italiana. La società della città delle Grotte ha allestito un roster di valore al fine di centrare l’obiettivo stagionale della salvezza in un torneo che prevede nuovamente le retrocessioni sul campo: sarà battaglia in ogni partita!

Nel weekend tra il 26 e il 28 ottobre a dare spettacolo sul parquet del Palaflorio ci penseranno i più forti atleti di Taekwondo di tutto lo Stivale pronti a sfidarsi per salire sul gradino più alto del podio tricolore nei Campionati Italiani Cinture Nere, organizzati dalla Federazione Italiana Taekwondo.

Potenza, velocità, sacrificio, resistenza al dolore, fatica: per i tanti sostenitori baresi e pugliesi del taekwondo la possibilità di ammirare in prima persona nella sua massima espressione quella straordinaria fusione tra esercizio fisico e intelletto che rende tanto affascinante uno sport che vanta in Italia un bacino di utenza in costante crescita e una tradizione sempre più ricca ed importante se solo si pensa ai numerosi titoli olimpici e mondiali che negli ultimi anni hanno arricchito il medagliere azzurro.

Ottobre 2018: comincia un autunno pazzesco al Palaflorio!

CONDIVIDI SU: