• IL PALAFLORIO: Concerti - Spettacoli - Eventi Sportivi a Bari
18 SET 2018

Il mondo al Palaflorio: Giorno 7

Chiusura in grande stile per la settimana mundial del Palaflorio: l’ultima giornata della pool C assegna l’ordine delle prime tre posizioni del gruppo, dopo la qualificazione aritmetica dell’Australia come quarta del girone ottenuta brillantemente ieri. Non è un particolare irrilevante: classificarsi nei posti migliori in questa prima fase eliminatoria può agevolare e non poco il cammino verso la final four di Torino.

Il primo verdetto importante arriva già nel pomeriggio: a vincere la Pool C sono gli Stati Uniti che chiudono il pokerissimo di vittorie battendo agevolmente una Tunisia ormai eliminata per 3 set a 0 (25-12; 25-18; 25-13, parziali piuttosto eloquenti sull’andamento del match). Un primo posto meritatissimo da Anderson e compagni, che salutano Bari senza aver conosciuto l’onta della sconfitta e soprattutto con la consapevolezza, certificata dal campo, di avere tutte le carte in regola per recitare un ruolo di primissimo piano nel prosieguo del Mondiale: chi vorrà alzare al cielo la coppa dovrà necessariamente fare i conti con i formidabili statunitensi, che proseguiranno il loro torneo a Sofia nella pool G.

Il secondo verdetto definitivo della pool C arriva dopo una stupenda battaglia sportiva, uno scontro diretto strepitoso degno di un palcoscenico mondiale: Serbia e Russia infiammano il pubblico del Palaflorio con una partita che i tantissimi appassionati presenti sugli spalti non dimenticheranno tanto facilmente, tra azioni di gioco spettacolari, ribaltamenti nel punteggio  ed emozioni a profusione. Alla fine ad esultare sono i serbi guidati dai bomber Atanasijevic e Kovacevic che regolano i russi al tie-break (25-21; 24-26; 25-17; 22-25; 15-12) e conquistano una preziosissima seconda piazza in virtù della quale si qualificano alla pool H di Varna; la Russia invece incrocerà il destino dell’Italia nella pool E di Milano.

Con il match tra Russia e Serbia cala degnamente il sipario sulla fase pugliese del mondiale di pallavolo. È stata un’esperienza memorabile e un vero onore aver ospitato gare così importanti e di così alto livello tecnico. Bari ha risposto presente ripagando con il suo rinomato calore alla scelta della FIVB di organizzare nel capoluogo pugliese questo girone: il colpo d’occhio del Palaflorio colmo di passione e di entusiasmo nell’ammirare dal vivo le giocate straordinarie di alcuni dei più forti giocatori al mondo è un’immagine destinata a rimanere per sempre nella memoria e nella storia dello sport barese.


CONDIVIDI SU: