• IL PALAFLORIO: Concerti - Spettacoli - Eventi Sportivi a Bari
20 MAR 2018

BCC Castellana Grotte, ultima chiamata per l’Europa

Una sfida decisiva che può allungare la stagione o terminarla definitivamente. Tornano al Palaflorio i giganti del volley di SuperLega maschile con la BCC Castellana Grotte che ospita, mercoledì 21 marzo, la Taiwan Excellence Latina nella gara di ritorno degli ottavi di finale dei Playoff Challenge UnipolSai, competizione che assegna il quinto posto assoluto in classifica e la qualificazione alla Challenge Cup CEV 2018/2019.

Perso per 3 set a 0 con poche attenuanti il match di andata, i ragazzi di Pino Lorizio affrontano i pontini con un solo risultato utile per continuare a coltivare il sogno europeo, la vittoria, che allungherebbe la serie a gara 3 da disputarsi domenica 25 marzo a Latina. Una sconfitta invece chiuderebbe la stagione agonistica della formazione della Città delle Grotte, curiosamente contro la stessa squadra con cui si aprì l’avventura in SuperLega al Palaflorio lo scorso 22 ottobre.

Un precedente che non può che rincuorare l’entourage castellanese: nell’occasione De Togni e compagni furono protagonisti di una prestazione maiuscola con la quale esaltarono il pubblico del palazzetto del capoluogo pugliese cogliendo una strepitosa vittoria per 3 set a 1.Non sarà certo facilissimo ripetersi anche perché tra le file del team guidato da coach Vincenzo Di Pinto ci sono fior di campioni nel cui dna la parola sconfitta fa sempre una certa fatica ad inserirsi. Basti pensare all’ex capitano azzurro Cristian Savani, al palleggiatore della nazionale Sottile, al giapponese Ishikawa, al serbo Starovic o al francese Le Goff.

"Andiamo ad affrontare una partita delicata ​che potrebbe concludere la nostra stagione non proprio felice – le parole di Fernando Garnica, secondo palleggiatore della New Mater - Cercheremo di vendere cara la pelle e disputare una partita dignitosa per noi e per ​la nostra gente! Poi il campo deciderà come ha fatto sempre!".

Formazione-tipo per Latina con il coach ospite Di Pinto che si affiderà con ogni probabilità allo stesso sei+uno dell'andata con il giapponese Ishikawa in banda (ci sarà un troupe televisiva giapponese a seguirlo) conSavani, Le Goff ed uno fra Rossi eGitto al centro, Starovic opposto a Sottile e l'americanoShoji libero.

Sarà interessante seguire il duello proprio fra i due settimi del match con Cavaccini e Shoji, rispettivamente primo e secondo in regular season nella percentuale di ricezione perfette ed il libero castellanese top one nel numero di ricezioni effettuate in stagione.

Con il libero campano scenderanno in campo Paris e Cazzaniga (o Tzioumakas), Canuto e Moreira con il polacco Hebda con un problemino alla caviglia che verrà verificato nell'ultima rifinitura, ed i centrali De Togni e Costa.

Arbitri dell’incontro i signoriFrapiccinidi Ancona e Gasparro di Salerno, fischio di inizio alle 20.30, apertura del botteghino alle 19.00: ci sarà da divertirsi!

CONDIVIDI SU: