• IL PALAFLORIO: Concerti - Spettacoli - Eventi Sportivi a Bari
17 FEB 2018

BCC Castellana Grotte, volley-spettacolo con la capolista Perugia

A meno di un mese dalla Final Four di Coppa Italia di SuperLega che li ha laureati campioni, tornano al Palaflorio i fenomeni della Sir Safety Perugia, indiscussa capolista del massimo campionato: domenica 18 febbraio con fischio di inizio alle 18 avversari della BCC Castellana Grotte saranno giocatori del calibro di Zaytsev, De Cecco, Atanasijevic, giusto per citarne alcuni, nomi di livello mondiale sinonimo di volley-spettacolo, pronti a dare battaglia per mantenere la vetta della graduatoria fino alla fine della regular season nel tentativo di agguantare quello che sarebbe uno storico triplete, Supercoppa-Coppa Italia-Campionato.

Vista così per i ragazzi di Pino Lorizio si annuncia una serata complessa, di fronte a cotanto splendore.   "Perugia non la scopriamo noi” – il commento di Giuseppe Barbone, secondo tecnico del team della città delle Grotte –“è una squadra che gioca una grande pallavolo, bella ed efficace ed ha trovato un equilibrio in tutti i fondamentali, a cominciare dalla battuta. Hanno giocatori di livello mondiale, come Ivan Zaytsev, mio ex compagno di squadra a Perugia nel 2005-06. Loro lavorano per un unico obiettivo: vincere. Cercare punti deboli nella Sir è difficile e lo abbiamo visto anche in occasione della Coppa Italia al PalaFlorio. In settimana sono stati impegnati in Champions League e potrebbero fare un po' di turnover. Sarà comunque durissima giocare contro di loro ma noi non abbiamo nulla da perdere, mi auguro di trovare il PalaFlorio gremito di tifosi che sostengano anche la New Mater e che i ragazzi lottino su tutti i palloni, così come abbiamo fatto in altre occasioni".

Gli umbri, lanciatissimi, dal canto loro non snobbano un avversario che in casa ha dimostrato di poter mettere in difficoltà chiunque, come può ben testimoniare una corazzata come la Lube Civitanova."Quella di domenica è una partita da vincere assolutamente se vogliamo arrivare primi in Regular Season” – afferma Massimo Colaci, libero della Sir Safety–“una partita che è vietato assolutamente sottovalutare anche perché tutte le big a Bari hanno sofferto e perché per Castellana Grotte vincere con noi sarebbe la ciliegina sulla torta del Campionato. Dobbiamo quindi affrontare la gara nel migliore dei modi".

Dubbi per entrambi i tecnici riguardo ai sestetti da mandare in campo per differenti motivazioni.  In casa Castellana Grotte Moreira potrebbe ritrovare il posto in banda in avvio insieme ad uno fra Canuto e Hebda. Al centro, invece, da valutare le condizioni di Athos Costa, tormentato da qualche problemino al ginocchio. Qualora non dovesse farcela pronto Mario Ferraro, con gli ex Paris e Tzioumakas certamente più coinvolti nella partita contro la loro ex squadra.

Dall'altra parte i numerosi impegni della Sir Safety potrebbero consigliare coach Bernardi a far riposare qualche titolare. Ma chiunque dovesse scendere in campo, di una cosa c’è da stare certi: al Palaflorio sarà spettacolo!

CONDIVIDI SU: