• IL PALAFLORIO: Concerti - Spettacoli - Eventi Sportivi a Bari
12 DIC 2017

La BCC Castellana Grotte non si arrende: i ragazzi di Lorizio ci riprovano con il Verona

Nessuno in casa BCC Castellana Grotte ha la minima voglia di mollare: dopo la sconfitta sul filo di lana contro il fanalino di coda Sora, i ragazzi di coach Lorizio si riportano subito in clima campionato con il match di mercoledì 13 dicembre contro il Verona di Nikola Grbic, recupero della gara di terza giornata di andata del campionato di Superlega rinviata lo scorso 25 ottobre.

Paris e compagni, strozzato in gola l'urlo della vittoria nella partita al cardiopalma con il Sora si sono rituffati nel lavoro con ancora più grinta e voglia di riscatto. Lo staff tecnico pugliese ha concentrato in particolare i suoi sforzi per far crescere il rendimento dell'opposto Tzioumakas i cui numeri nelle ultime gare hanno consigliato coach Lorizio l'inserimento di Cazzaniga nel sestetto titolare. Focus anche sul minimizzare gli errori in attacco soprattutto nei momenti più delicati del match. Le parole del Direttore Sportivo Bruno De Mori inquadrano perfettamente il momento del team castellanese: "Purtroppo veniamo da una serie di gare in cui abbiamo perso tutte le certezze che ci eravamo costruiti nel precampionato e inizio stagione. Non è sicuramente facile il campionato di Superlega, specie per una matricola e lo stiamo vivendo sulla nostra nostra pelle, però non molliamo e non molleremo fino alla fine della stagione perché siamo realmente fiduciosi delle nostre potenzialità che ancora non siamo riusciti ad esprimere al meglio. Lavoreremo sodo per fare in modo che nei momenti delicati dei set e delle gare si riesca ad essere più lucidi e cinici per riuscire a portare a casa qualche punto in più che potrebbe ridare serenità a tutta la squadra."

​La gran voglia della formazione della città delle grotte di mettere alle spalle un periodaccio ormai troppo lungo si scontra però con la competitività di un avversario di altissimo livello, non a caso ancora imbattuto nelle gare in trasferta in questo campionato, e reduce peraltro dal convincente 0-3 contro la Revivre Milano.

Tante le frecce nell'arco del tecnico Nikola Grbic con l'opposto Stern che non sta facendo rimpiangere Djuric e la coppia di martelli Jaeschke e Marr a comporre una coppia di martelli molto affidabile e l'ex molfettese Spirito che sta alzando via via il proprio rendimento al palleggio. Da verificare quella che sarà la coppia dei centrali che giocherà a Bari; il dubbio di chi accompagnerà l'ottimo Pajenk fra Birarelli (assente nelle ultime due di campionato) e Mengozzi. ​

Arbitri dell'incontro la signora Ilaria Vagni di Perugia e il signor Gianfranco Piperata di Bologna, fischio di inizio alle 20.30: i giganti del volley tornano al Palaflorio, lo spettacolo è assicurato!

 

​BIGLIETTERIA

Prezzo biglietto 10€, ridotto a 5€ per gli abbonati del Bari Calcio ed i possessori dei ticket di Bari-Palermo. Il botteghino del Palaflorio aprirà alle ore 19.00. Prevendita aperta fino alle 12 di mercoledì 13 dicembre presso:

Gran Bar - Via Nicola Pinto - Castellana Grotte

Biglietteria ATS - Via Capruzzi 224/c - Bari

CONDIVIDI SU: